Percorsi per genitori - LA FAMIGLIA - Centro di Consulenza e Sostegno-

LA FAMIGLIA
Centro di Consulenza e Sostegno
Scandicci(FI)
O.N.L.U.S.
Vai ai contenuti

Menu principale:

Percorsi per genitori

Attivita'



Il corso per genitori è uno dei servizi del nostro consultorio.
Istituito nel 2003 è nato per rispondere a esigenze di confronto, di rassicurazione, di supporto e anche di critica avvertite da molti di noi.

“Una scuola per genitori? Perché?”
“A cosa può servire?”
“Figuriamoci se bisogna andare a scuola anche per fare i genitori”
“Basta il buon senso”
“Farò con i miei figli quello che i mie genitori hanno fatto per me”
“Non farò mai con i miei figli quello che babbo e mamma
hanno fatto a me”.

Non è così semplice. A volte i problemi con i figli sembrano irrisolvibili.
Noi viviamo in un mondo molto più complesso, rispetto a quello della nostra infanzia, ed è una complessità articolata, multiforme e in continuo magmatico movimento, che fa diventare obsolete le certezze del passato prossimo e ci costringe a continue revisioni di rotta.

Calati in una realtà sociale e lavorativa più difficile, con i tempi da dedicare alla famiglia sempre più risicati, ci troviamo spesso a combattere fra la necessità di educare meglio, i dubbi di saper prendere in ogni occasione la decisione più giusta, la fatica di affrontare e sostenere il conflitto.

La rapida evoluzione tecnologica che accorcia inesorabilmente i tempi delle comunicazioni, dei pensieri, delle decisioni ci fa sentire in confronto ai nostri figli degli impacciati dinosauri. Così, benché meglio equipaggiati di informazioni e conoscenze rispetto ai nostri genitori, ci riveliamo sul campo spesso insicuri, dubbiosi, scarsamente provvisti di assertività e potenza.

Da questa consapevolezza è nato il desiderio di trasformare le informazioni pedagogiche in formazione.

Il gruppo è guidato da uno psicologo e psicoterapeuta che da tempo conduce in varie zone d’Italia percorsi per coppie e genitori e che unisce alla professionalità quelle doti di accoglienza e umanità indispensabili a far scaturire partecipazione e confidenza.

Fino dai primi incontri abbiamo toccato con mano l’efficacia di questo cammino, perché affrontare i problemi insieme è meglio che ruminarli da soli, perché si può imparare tanto dalle esperienze degli altri, perché essere “genitori sufficientemente buoni” come da definizione di Winnicot, significa che non saremo mai perfetti, che qualche volta sbaglieremo, ma che le conseguenze non saranno catastrofiche. Specialmente se sapremo cogliere nei nostri figli tutta la loro intrinseca bellezza e unicità al di là delle nostre proiezioni, delle nostre paure, dei nostri sogni.


Sergio Martinenghi
(consulente familiare)

       


Consultorio "LA FAMIGLIA"
Via XXV Aprile,1
50018 Scandicci(FI)
©Gifer2011-2018
Torna ai contenuti | Torna al menu